Calabrialleva

Calabrialleva

Via XXV Aprile, 62 88900 Crotone (KR)
0962-22432
www.calabrialleva.it
info@calabrialleva.it
Calabrialleva

Categoria:

Descrizione

Calabrialleva nasce dall’eredità costruita nel tempo e sul territorio dalla Apocc, società cooperativa degli allevatori ovini e caprini della Calabria. E’ fondata su principi inderogabili di rispetto, valorizzazione e condivisione. Attenzione è riservata prima di tutto ai produttori locali, i veri protagonisti di questa piccola grande rivoluzione, che possono così proseguire con orgoglio una tradizione lavorativa tramandata da generazioni in generazioni. Tutto ciò permette di offrire un prodotto sicuro e tutelato, con un alto livello di qualità alimentare, per essere il più vicino possibile ai consumatori. Questo Sistema di Garanzia Partecipata è uno strumento innovativo per la valorizzazione dei prodotti della filiera corta. Significa in
sostanza tornare ad avere più forza e voce in capitolo. Ma c’è di più. Una produzione locale strutturata contribuisce oggi a salvaguardare inoltre l’ambiente, la cultura e l’identità di questi luoghi.
Apocc nasce nel 1984, successivamente riconosciuta con decreto del Presidente della Regione Calabria n° 658 del 9 maggio 1988, con lo scopo di tutelare i diritti degli allevatori calabresi.
Inizialmente sono 150 le Aziende Socie con indirizzo produttivo di allevamenti ovini e caprini dislocate in pianura e in collina. Per un totale di circa 120.000 ovini e 25.000 caprini. Diventa società cooperativa Produttori Ovini Caprini della Calabria nel 2005.
La storia comincia a farsi interessante quando la cooperativa decide di realizzare un caseificio sociale.
Questo significava avere il controllo di tutta la filiera produttiva. Un traguardo che permette di raggiungere un obiettivo europeo ancora più esclusivo, la denominazione di origine protetta del Pecorino Crotonese, che diventa DOP.
L’Apocc ha come obiettivo primario la valorizzazione e promozione dei formaggi tipici del Crotonese per far conoscere la storia, le tradizioni e la cultura di questo territorio.
Inoltre, fornisce servizi di consulenza alle diverse attività oltre che assistenza alla commercializzazione di carne e latte. Il sistema di rintracciabilità segue a ritroso l‘intera filiera che parte dalla singola azienda agricola socia del caseificio, passa attraverso il sistema dei trasporti fino allo stabilimento e si conclude con la commercializzazione del prodotto finito. Tutto rintracciabile tramite codice a barre