EarthAutomations

Descrizione

EarthAutomations è un’azienda giovane e dinamica nata nel 2017 dopo un processo di creazione che ha permesso di poggiare le basi per I principi che la muovono. Earthautomations è un’iniziativa di tre soci accumunati dalla passione per il mondo agricolo con la voglia di migliorarlo e portarlo verso una reale automazione.
La visione di EarthAutomations è un nuovo concetto di agricoltura basato su:
automazione: rendere i processi di coltivazione autonomi attraverso soluzioni innovative;
informazione: incremento delle informazioni a disposizione degli agricoltori per ampliarne le capacità analitiche;
integrazione: creazione di un ecosistema di strumenti focalizzati sulle necessità di un’azienda agricola;
semplicità: soluzioni semplici nel loro utili.
La nostra priorità è fornire ai clienti prodotti e servizi di alta qualità combinando le migliori pratiche e le conoscenze derivate dalle precedenti esperienze con l’innovazione e la sostenibilità.

È un robot a guida autonoma equipaggiato con attacco a tre punti e presa di forza, capace di lavorare sia in automatico che tramite il controllo di un telecomando wireless.

Dood” nasce dopo anni di ricerca e sviluppo ed è interamente progettato ed ingegnerizzato dalla EarthAutomations SRL. Dood vuole essere il vostro aiutante che ogni giorno compie le operazioni di routine e la manutenzione dei campi. Il robot DooD, grazie alle unità di sensori ed ai moduli visione Earthautomations, è in grado di lavorare i terreni agricoli in totale autonomia e quindi senza il controllo dell’operatore.

Le tipologie di lavorazioni consentite sono molteplici, poiché il DooD è dotato di un ‘attacco a tre punti’ tradizionale (sistema di aggancio attrezzi standard) ed una potenza di circa 80 cv, che gli consente di interfacciarsi con quasi qualsiasi attrezzo presente sul mercato

Particolare attenzione è stata posta sulla progettazione non solo del software ma anche della struttura funzionale del veicolo.

Grazie all’attenzione per i dettagli è stato sviluppato un sistema di trasmissione idraulica di concezione aeronautica, che consente non solo di avere una manutenzione minore rispetto ai sistemi tradizionali, ma anche di avere un sistema dotato di un’efficienza maggiore durante le lavorazioni.

 

Brillante esempio di “cingolato” a multi-controllo, che ha incorporato il controllo dei sensori standard via GPS in una straordinaria “Cloud Drive Path Memory. La forma del “Dood” è disegnata specificatamente per frutteti e vigneti: altezza bassa, capace di passare di passare sotto la chioma degli alberi. Può essere controllato tramite un telecomando con un display touchscreen sul quale sono visibili in modo facile e intuitivo tutte le informazioni necessarie per scegliere la lavorazione da eseguire.

 

 

Quali sono i vantaggi per un’azienda nell’utilizzare il DooD?

 

I vantaggi nel possedere un robot Earthautomations nel parco macchine di un’azienda sono molteplici.

In primo luogo, il DooD consentirà all’operatore di lavorare in totale sicurezza lontano dal mezzo e quindi di posizionarsi a distanza di sicurezza dai potenziali rischi che insorgono durante la lavorazione con un mezzo tradizionale.

Dal punto di vista economico l’azienda trarrà diversi importanti benefici che consentiranno a quest’ultima una competitività sul mercato nettamente maggiore.

I vantaggi nell’utilizzo del DooD sono:

 

  1. Sicurezza
  2. Efficientamento delle risorse aziendale
  3. Minori costi di gestione e manutenzione
  4. riduzione costo per lavorazione
  5. aumento della qualità di lavorazione

un altro grande vantaggio nel possedere un DooD, è la facilità di utilizzo.

I complessi sistemi sviluppati dalla Earthautomations consentono una programmazione delle lavorazioni, da parte dell’operatore, semplice e intuitiva che non richiede particolari conoscenze.

Come si programma DooD?

 

La programmazione del DooD avviene esclusivamente tramite il telecomando Earthautomations fornito in dotazione al robot. Si tratta di un tablet rugged touchscreen con il quale si effettua la mappatura di un nuovo percorso, si imposta la lavorazione che si dovrà effettuare e si potrà tenere monitorare il progresso della lavorazione e il robot.

Per memorizzare un nuovo tracciato basterà attivare la modalità di registrazione del telecomando e percorrere il percorso da riprodurre, salvandolo nella memoria del robot. Da quel momento in poi il percorso potrà essere richiamato in qualsiasi momento per farlo compiere al Dood in autonomia in futuro.

Questo sistema consente di avere una macchina che dopo poco tempo dalla consegna potrà iniziare subito a lavorare e permette la massima gestione e controllo delle operazioni sul proprio terreno agricolo.

 

IA DooD

 

Una delle maggiori innovazioni che introdurrà il DooD nel mondo dell’agricoltura è sicuramente l’intelligenza artificiale e una nuova serie di dati da parte dell’imprenditore agricolo.

Earthautomations ha sviluppato una propria IA (Intelligenza artificiale) che consentirà al DooD, tramite la gestione in autonomia dei dati durante le lavorazioni, di apprendere ed incrementare le sue abilità durante le ore di lavoro.

Oltre a riconoscere un sempre maggiore numero di oggetti, imparerà a gestire un sempre maggior numero di situazioni operative che potrebbero presentarsi durante le lavorazioni, aumentando la sua efficienza.

Inoltre, riuscirà a riconoscere qualsiasi variazione di uno stesso campo agricolo nel tempo (ad esempio ostacoli non presenti in precedenza o percentuale di crescita delle piante) e a segnalarlo all’operatore per una migliore gestione delle colture.

Uno dei punti cardine che ha guidato lo sviluppo del DooD è stata sicuramente la sicurezza.

Proprio per questo Earthautomations ha investito molto per l’integrazione di sistemi che permettessero al robot di riconoscere persone, animali ed ogni oggetto che avrebbe potuto incontrare durante i cicli di lavoro e quindi permettere al DooD di decidere in autonomia la routine da intraprendere rispetto all’ambienta circostante.

Per fare un esempio: DooD gestirà in maniera differente situazioni in cui nelle vicinanze sarà presente un essere umano rispetto ad un palo o ad un altro veicolo.