Domanda unica, da Arcea in arrivo 7,5 milioni di euro per 3.600 agricoltori calabresi

Domanda unica, da Arcea in arrivo 7,5 milioni di euro per 3.600 agricoltori calabresi

L’organismo pagatore Arcea, di concerto con il dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari della Regione Calabria, comunica che è stato registrato il decreto di liquidazione del kit numero 10 relativo alla Domanda unica, annualità 2020. Sono in arrivo 7.554.783,53 euro in favore di 3.602 agricoltori calabresi. Lo comunica la Regione in una nota.

Il pagamento del decreto in questione – prosegue la nota – segue di qualche settimana il precedente, con il quale erano stati assegnati 2.253.902,70 euro a 977 beneficiari. In poco più di un anno, dunque, l’importo complessivo delle immissioni di liquidità nel settore agroalimentare e forestale regionale, tra Domanda unica e Psr, supera così la quota di 331 milioni di euro.

«Il lavoro degli uffici regionali – dichiara l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo – procede senza soste per garantire risorse finanziarie agli imprenditori agricoli e forestali e assicurare un supporto certo al settore primario, che più di altri sta scontando gli effetti della crisi dovuta all’emergenza sanitaria in corso ormai dagli inizi del 2020».

Condividi questo post