Pucci, pres. regionale Apci: “Bergamotto, autogol tutto calabrese”

Pucci, pres. regionale Apci: “Bergamotto, autogol tutto calabrese”

Riceviamo e pubblichiamo un intervento dello chef Francesco Pucci, presidente regionale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiana,  su una questione spinosa: il riconoscimento del Bergamotto a quanto pare soffiato dai ‘cugini’ d’Oltralpe.

“Come chef di cucina penso che abbiamo l’obbligo morale/etico di preservare i prodotti del territorio, dobbiamo abbracciare la nostra storia ma non dobbiamo fossilizzarci in essa, ma ispirarci per nuove frontiere, dall’accostamento alle metodologie di lavorazione, il tutto per valorizzare esaltare le proprietà dell’alimento.

Gli chef di cucina oggi – afferma Francesco Pucci – sono veri e propri custodi ed ambasciatori del mangiar bene/consapevole/sano/ecosostenibile ed è in questo senso che Apci-Calabria sta remando, in un mare comunque insidioso di scetticismo e voglia di approssimazione, ma siamo fiduciosi di ciò che la nostra amata Calabria può darci e come eccellenze e come valore umano.

Personalmente poi oltre ad essere presidente di Apci-Calabria sono anche un Ambasciatore Italiano del Gusto e quindi ancora di piu sento il “peso” onorato.

Ma c’è da dire però che la parola d’ordine deve essere Fare Rete oggi: è fondamentale, solo cosi coinvolgendo quanto piu attori fondamentali sarà possibile preservare non solo il #madeincalabria ma il #madeinitaly, ed il fare rete deve vedere comunque coinvolte le istituzioni, perche?

IL CASO BERGAMOTTO

Prendiamo per esempio la vicenda del Bergamotto dove il nostro caro amico dott. Caminiti presidente dell’accademia del Bergamotto che si è prodigato ha combattuto da anni per il riconoscimento del Bergamotto frutto, dopo anni di attesa  per tale riconoscimento Internazionale che lo qualificasse come eccellenza internazionale made in Calabria, oggi si è assistito ad una beffa!?!?

Un’altra nazione oggi si prende l’IGP per un prodotto a base di olio essenziale di Bergamotto fornito da noi da anni. Ennesima testimonianza di una lentezza che non fa assolutamente bene al nostro patrimonio agroalimentare.

Deve essere da esempio per tutti che solo con il lavoro di squadra efficiente e tempestivo si possono raggiungere obbiettivi.

Il Bergamotto così come innumerevoli altri prodotti agroalimentari italiani non sono solo cibo ma come dicevo prima Cultura e si il cibo è cultura storia e tradizione!”

*Francesco Pucci, chef, presidente APCI Calabria

Condividi questo post